FOTOGIORNALISMO: che cosa è?

Non esiste notizia che non sia accompagnata da un’immagine. Questa serve per catturare l’attenzione e completare l’informazione. Ma chi decide quali foto vengono pubblicate? Chi le produce? E con quali criteri?

Un tempo ogni testata giornalistica aveva i suoi fotografi, che di volta in volta venivano inviati per ‘coprire’ gli eventi. Le foto dovevano essere pronte prima della chiusura del giornale. Ora le gallerie web dei siti online delle testate giornalistiche vengono aggiornate in tempo reale, e le immagini d’archivio sono disponibili nel tempo di un click di mouse. La quantità di immagini disponibili è spropositata, spesso a discapito della qualità, eppure si continuano a scattare grandi fotografie, che riescono a smuovere le sensibilità di milioni di persone, fanno discutere, entrano nella storia del mondo. E ogni evento, dal più grande al più insignificante, può essere riassunto con un’immagine che funzionerà da copertina. Saltano all’occhio il titolo e l’immagine, il testo viene dopo.

Giovedì 17 maggio cercheremo di fare il punto della situazione, ripercorrendo l’evoluzione del fotogiornalismo, dagli albori sino ai giorni nostri, e parleremo di come affrontare un assignment, ossia il compito assegnato a un fotografo di coprire fotograficamente un determinato evento, tenendo conto della destinazione finale delle immagini e delle figure professionali che vaglieranno la qualità dei nostri scatti.

 

Alessandro Cani

About Alessandro Cani 16 Articles
Alessandro Cani è nato a Cagliari il 20 novembre 1974. Vive e lavora a Cagliari come Vigile del Fuoco. Si interessa di fotografia dal 2002. Nel 2005 passa alla reflex digitale. Tramite la pagina web personale sul sito di photosharing Flickr, ottiene un ottimo riscontro e si fa notare subito per il suo lavoro che ha come tema la città di Cagliari, documentando con i suoi scatti ogni aspetto cittadino: architettura, storia, natura e società. Matura esperienza nel reportage, sia all’interno della professione di Vigile del Fuoco, con la sua partecipazione alle attività del Centro Documentazione Video, sia seguendo le principali manifestazioni culturali in Sardegna: processioni, sagre, convegni, manifestazioni sportive e spettacoli in genere. Dal 2006 collabora occasionalmente con la S.a.s. ISOLA MEDITERRANEA. Nel 2007 fonda assieme ad altri fotografi cagliaritani il COLLETTIVO22. Nel 2009 è socio fondatore dell’Associazione fotografica EFFEZERO. In quest’anno inizia la collaborazione con l’Almanacco di Cagliari.